Festeggiare senza aria viziata

Festeggiare senza aria viziata

C’è sempre un’occasione per organizzare feste in casa. Festeggiare a casa rappresenta una valida alternativa al consueto stress da party, se non si temono gli odori forti e persistenti del giorno successivo che le feste portano con sé.

  • Energia e ambiente
  • Ventilazione

Che sia un Natale in famiglia o una festa di Capodanno: non possono mancare i parenti stretti e gli amici più cari – ma sono di rigore anche raclette, fondue o tacchino. Cucinando o bevendo alcolici è inevitabile che si formino cattivi odori. Eppure non è necessario attendere la fine della festa per intervenire: in certi casi la ventilazione meccanica controllata può essere di grande aiuto, favorendo il ricambio e migliorando la qualità dell’aria.

Ventilazione meccanica con funzione Party

I migliori impianti di ventilazione meccanica dispongono della cosiddetta funzione Party. È consigliabile attivarla quando la presenza di tanti ospiti fa aumentare il consumo d’aria. Attivando la funzione Party si sfrutta tutta la potenza del dispositivo. Il maggiore ricambio d’aria fa sì che in un attimo vengano meno tutti i cattivi odori. La ventilazione meccanica riduce il tasso d’umidità e limita la formazione di condensa risultando utile soprattutto in cucina. Gli impianti di ventilazione meccanica controllata consumano relativamente poca energia e, grazie ai comandi continui, sono semplicissimi da regolare.

Prevenzione per il giorno dopo

Per evitare brutte sorprese al mattino, consigliamo di rimuovere la sera stessa le bottiglie vuote e il cibo avanzato. Solo così eviterete la formazione di cattivi odori e sarete sicuri di svegliarvi in un ambiente piacevole.