Contenuto salvato in myHoval

File salvato in myHoval

Si è verificato un errore durante l’annotazione del contenuto in myHoval.

Strategia energetica: efficienza e igiene dell'aria

Strategia energetica: efficienza e igiene dell'aria

Centrale di riscaldamento e rete di teleriscaldamento nel quartiere di Waser a Winterthur
  • Teleriscaldamento
  • Nuovo edificio
  • Gas

A Winterthur, la Strategia energetica 2050 e il prevedibile fabbisogno di risanamento dei impianti di riscaldamento a gasolio hanno costituito un incentivo per realizzare una centrale di riscaldamento con rete di teleriscaldamento.

Già nelle prime fasi di costruzione della centrale di riscaldamento con rete di teleriscaldamento la committenza si affida all'efficiente tecnologia di condensazione Hoval. La doppia caldaia UltraGas (1700D) soddisfa più esigenze: bassi consumi, combustione pulita grazie al bruciatore a superficie Ultraclean, funzionamento a gas naturale o biogas, elevato comfort termico ottenuto tenendo conto della temperatura esterna e ridotti costi di manutenzione.

Potenziale di risparmio di 2500 tonnellate di CO₂ all'anno

La maggior parte degli utenti della rete di teleriscaldamento manifesta grande interesse per una soluzione globale più eco-compatibile per il quartiere. In alcuni casi i lavori di risanamento dell'impianto di riscaldamento già pianificati sono stati rimandati per potersi collegare alla rete: un motivo in più per portare avanti questo progetto. La produzione centralizzata di teleriscaldamento a corto raggio è più sensata rispetto a singoli impianti di riscaldamenti in esercizio nei vari edifici, poiché consente di ottimizzare in modo significativo la progettazione, il funzionamento e la manutenzione, e di ridurre di 2500 ton/anno le emissioni totali di CO₂.