Contenuto salvato in myHoval

File salvato in myHoval

Si è verificato un errore durante l’annotazione del contenuto in myHoval.

Hoval investe nella produzione di pompe di calore

Hoval investe nella produzione di pompe di calore

19.10.2022 - Hoval espande decisamente le proprie capacità produttive, realizzando nuove linee di lavorazione per pompe di calore sia nella sede principale di Vaduz (Liechtenstein) sia a Istebné (Slovacchia).L’investimento ammonta a circa 60 milioni di Euro.

I prodotti di Hoval sono fortemente richiesti. Il posizionamento del Gruppo è molto soddisfacente, in special modo nel segmento delle pompe di calore di alta gamma. In relazione alla crescita esponenziale del mercato delle pompe di calore, Hoval punta all’incremento delle proprie capacità produttive, realizzando nuove linee di lavorazione per pompe di calore, sia nella sede principale di Vaduz sia a Istebné. In tale contesto viene ampliato lo stabilimento già esistente nel sito produttivo di Istebné.

«Con un chiaro impegno a favore delle pompe di calore e il concomitante ampliamento delle strutture produttive a Vaduz e Istebné, consolidiamo la nostra posizione nel campo delle energie rinnovabili», afferma Fabian Frick, co-CEO del Gruppo Hoval.

Piani per il futuro

A settembre è entrata in servizio la nuova linea di lavorazione per pompe di calore nel sito produttivo di Vaduz. Le prime pompe di calore realizzate a Vaduz sono già state fornite alla distribuzione. Dalla primavera 2023 prenderà il via un’ulteriore linea di lavorazione per pompe di calore nello stabilimento già esistente di Istebné. Nelle sue immediate vicinanze, Hoval sta erigendo un nuovo e modernissimo impianto per la produzione di pompe di calore, operativo da inizio 2024, che a pieno regime darà lavoro a 500 dipendenti. In totale l’investimento raggiunge un volume di circa 60 milioni di euro.

In tale contesto il Gruppo prevede di investire ulteriormente nella logistica, nonché in un cospicuo incremento dell’organico nel reparto di sviluppo delle pompe di calore e in quello della tecnica di regolazione e comando. 

Il nuovo impianto di produzione di pompe di calore a Vaduz/Liechtenstein è entrato in funzione nel settembre 2022. (Crediti fotografici: Hoval SA)

Tradizionale fornitore di soluzioni complete

Hoval ha capito per tempo che il mercato, come anche la transizione energetica, non richiedono semplicemente dei prodotti. «In veste di fornitore di soluzioni complete la nostra missione è quella di comprendere la clientela, sviluppando proposte intelligenti adatte alle loro specifiche esigenze», sostiene il co-CEO Peter Gerner. «Grazie alla combinazione fra prodotti, sistemi e servizi, nonché alla maggiore integrazione dell’Internet of Things, la nostra azienda è preparata al meglio per affrontare le sfide del futuro.»
Già da oltre 40 anni Hoval produce pompe di calore e oggi, con i marchi   Belaria, Thermalia e UltraSource, è presente sul mercato con pompe di calore nelle categorie degli apparecchi aria/acqua, terra/acqua e acqua/acqua.

Informazioni su Hoval:

Hoval è una delle aziende leader a livello internazionale nelle soluzioni per il clima interno. Oltre 75 anni di esperienza motivano l'azienda a sviluppare sempre nuove soluzioni di sistema innovative. I sistemi completi per il riscaldamento, il raffreddamento e la ventilazione sono esportati in oltre 50 paesi.

Hoval, specialista per la tecnica di climatizzazione e di riscaldamento, è il vostro partner esperto per soluzioni di sistema. Ad esempio, potete riscaldare l’acqua con l’energia solare e produrre calore per gli ambienti domestici con gasolio, gas, legno o ricorrendo a una pompa di calore. Hoval collega le diverse tecnologie e integra in questo sistema anche la ventilazione degli ambienti. Il principio guida delle azioni di Hoval è la responsabilità nei confronti dell'energia e dell'ambiente: l'efficienza energetica è sempre al centro dello sviluppo dei suoi sistemi di riscaldamento e ventilazione. Hoval Svizzera è stata nominata "Architects' Darling" nel 2022 da oltre 400 architetti svizzeri.

Autore


MarkAppel

Mark Appel

Responsabile marketing