Contenuto salvato in myHoval

File salvato in myHoval

Si è verificato un errore durante l’annotazione del contenuto in myHoval.

Guardando al futuro: due centrali di cogenerazione per energia elettrica e termica

Guardando al futuro: due centrali di cogenerazione per energia elettrica e termica

Due centrali di cogenerazione a Triesen
  • Teleriscaldamento
  • Nuovo edificio
  • Generazione ACS

Costi di acquisto e di gestione, assistenza, manutenzione, efficienza energetica, efficienza complessiva: tutto è stato perfetto! Due PowerBlock Hoval (EG 50, EG 240) con pompa di calore Hoval Thermalia per una soluzione all'avanguardia.

A Triesen, non lontano dalla sede centrale di Hoval, due centrali di cogenerazione forniscono energia elettrica e termica con rendimento elevato. L'efficienza energetica è straordinaria. Innovazione assoluta: Hoval ha riunito due componenti altrimenti incompatibili, la caldaia a gas e la centrale di cogenerazione.

Michael Baumgärtner, responsabile della Divisione erogazione di calore/fonti di energia rinnovabili di Liechtensteinische Gasversorgung LGV, la definisce una «combinazione geniale». «Con una centrale di cogenerazione, dal gas naturale o dal biogas otteniamo allo stesso tempo energia elettrica e termica.» La combinazione è tra la caldaia a gas, basata su basse temperature di ritorno, e la centrale di cogenerazione, funzionante ad alte temperature. È una soluzione molto interessante sul piano energetico ed economico. In inverno, quando l'energia idroelettrica e l'energia solare scarseggiano, la centrale di cogenerazione fornisce elettricità e calore e può colmare i deficit di energia elettrica con l'accoppiamento energia-calore. Il dispendio di energia con altri sistemi sarebbe molto più alto, il rendimento complessivo più basso, per non parlare poi delle cadute di tensione sulla linea.

Ad aprire la strada sono due Hoval PowerBlocs

Due Hoval PowerBlocs (EG 50, EG 240 in capsula di isolamento acustico) rappresentano la soluzione pionieristica. Per il gestore sono stati decisivi i costi di acquisto ed esercizio, l'assistenza, la manutenzione, l'efficienza energetica, il rendimento complessivo, la qualità e i tempi di consegna. Michael Baumgärtner è stato consigliato dal responsabile di progetto di Hoval Svizzera: «Ho sempre potuto attingere alle sue vaste conoscenze. Avere un unico interlocutore per tutto mi ha semplificato il lavoro.»

Inoltre i due PowerBlocs sono stati dotati di una pompa di calore Hoval Thermalia, che porta il calore residuo dei motori a combustione a un livello di temperatura più elevato. Il recupero dei gas combusti aumenta ulteriormente l'efficienza energetica. La produzione di energia elettrica e termica è ottimale in rapporto al consumo di gas: l'elettricità in eccesso viene immessa nella rete.