UltraSol eco
Grande superficie del collettore quasi senza bordo

per massimizzare la resa solare

Isolamento termico in lana minerale
Collegamenti idraulici ad innesto

per facilitare e velocizzare il montaggio e per assicurare un collegamento affidabile anche di collettori dalle grandi superfici.

Assorbitore a meandri sull’intera superficie

per ottenere uno flusso uniforme

4 allacciamenti idraulici

per assicurare la massima flessibilità

UltraSol eco - Collettore solare termico

UltraSol eco è la versione economica del collettore UltraSol in quanto offre il vetro solare con la superficie standard anziché il rivestimento antiriflesso. Non da meno il collettore solare Hoval UltraSol eco rappresenta una soluzione flessibile, perché si posso realizzare tutti i generi di montaggio. Grazie all’altezza d’ingombro ridotta e al telaio in pressofusione d’alluminio ultrasottile, il collettore UltraSol è esteticamente molto bello e nel contempo passa inosservato.
UltraFix concetto di montaggioIl collettore UltraSol eco soddisfa facilmente le esigenze di resa minima annua (525 kWh/m2).

UltraFix concetto di montaggio

Il concetto di montaggio dei collettori UltraSol è semplice e tuttavia geniale! Si basa su una struttura flessibile con speciali profili del tubo di sostegno in alluminio adatta a tutti i montaggi: nei tetti, sui tetti inclinati, sui tetti piani e in posizionamento libero. Non appena la struttura di base stabile è installata, si esegue il montaggio finale dei collettori impiegando semplicemente raccordi ad innesto. Per fissare gli elementi di serraggio, si utilizza una chiave a brugola.

Sfruttamento efficiente dell’energia pulita del sole
Costi di riscaldamento molto contenuti grazie alla resa solare ottimale
Progettazione e montaggio flessibili
Un solo sistema di montaggio per tutti i collettori